Arctic blue safari 2018

Alla scoperta delle bellezze dell`Artico in aree fuori dal turismo di massa  ed inedite.

L`inverno artico ha dei bellissimi colori. Dal bianco, al grigio, dal rosa al blu cobalto. In certe giornate limpide e cristalline tutto appare vivido e intenso. I raggi del sole ed il vento creano giochi di colore incredibili e tutto sembra brillare. In lontananza gli altipiani somigliano a dune – il vento che da queste parti soffia sulle pianure ghiacciate non lascia tregua e ridisegna i paesaggi creando bellissime sculture.

In questa settimana vi portero` a far conoscere la parte piu` bella dell`Artico , le sue luci, i suoi colori. Altipiani selvaggi, ancora intatti, terre dei buoi muschiati e delle renne , dei pastori dell`etnia dei Sami, popolo del Grande Nord.

Programma

  • Cinque  giorni/4 notti in cottage/Hotel
  • una  giornata in motoslitta , guidata,  per scoprire la bellezza della tundra artica
  • Aurora Boreale discovery con “ciaspolata” notturna
  • In slitta trainata dai cani a ridosso della Femundsmarka Nature Riserve in Norvegia

P1080240

Siamo nella contea dell` Harjedalen , nello  Jämtlands  Svezia occidentale-  confine con la Norvegia.  Un comprensorio di seicentodieci  chilometri   di piste – di cui centocinquanta chilometri in alta montagna –   scenari spettacolari , aspri e selvaggi . Subito  un incredibile intersecarsi di altipiani, valli, riserve naturali nel pieno della tundra artica con un attenzione particolare anche all`ambiente.

IMPATTO AMBIENTALE: Otto milioni di corone svedesi sono stati investite nel creare una delle regioni in Europa dove la motoslitta ha un basso impatto ambientale. La sentieristica  è stata pianificata e strutturata in modo tale da non danneggiare la  flora , la fauna e le renne al pascolo. Le aree sensibili e la fauna selvatica sono state protette.  Grandi aree “noisefree” sono state create. Una precisa legislazione e`in vigore su tutta la sentieristica. Qui in  “Funäsfjällen” – le nostra zona di partenza -i  percorsi in motoslitta ( cinque metri di larghezza) sono continuamente curati da speciali mezzi e macchinari.

Programma :

GIORNO 1 – ARRIVO  RØROS UNESCO WORLD HERITAGE

Roros è la cittadina ideale. Silenziosa, discreta formata da piccole casette dalle finestre decorate e dalle piccolo vie dove anche pippicalzelunghe amava giocare. E’ una cittadina di ex minatori. Un tempo, quando le miniere del rame lavoravano a pieno regime I proprietari dei giacimenti diffusero presto un appello ; coloro che avessero lavorato per loro avrebbero ottenuto la terra e la casa dove abitare con le famiglie. Ed ecco che improvvisamente la piccola area giorno dopo  giorno divento`un  centro rurarale molto vivace. Stalle, fattorie , attrezzi agricoli cominciano a comparire ovunque ed ancora oggi nel 2015 conserva tutte le caratteristiche di quel tempo.

La chiesa che domina su tutto con i suoi 600 posti a sedere è motivo di orgoglio per i suoi abitanti che nel tempo che fu la costruirono in onore dei  -proprietari delle miniere . E’ da qui che inizia la nostra vacanza – dall’ hotel – nel centro di Roros  che sorgendo dietro la chiesa domina la cittadella in un atmosfera cordiale e tranquilla. Trasferimento in cottage/hotel

GIORNO 2 –  SNOWMOBILE SAFARI e incontro con l`ultimo testimone dell`Era Glaciale
Luoghi bellissimi e incontaminati e  km di pura natura. I laghi sono enormi e gli scenari da favola. Con  le motoslitte percorreremo territori immensi e inabitati   incontreremo la flora e la fauna artica. ( 6 ore /giornata intera)
Rientro in cottage.

GIORNO 3 – RACCHETTE DA NEVE IN LIBERTA` SULLE TRACCE DEGLI ANIMALI E DELL`AURORA BOREALE

Sugli altipiani scandinavi con l`ausilio del gatto delle nevi e una volta raggiunti gli altipiani passeggiate alla scoperta delle tracce degli animali selvatici sosta pranzo e ciaspolata in notturna tempo permettendo

GIORNO 4 –  Femunsmarka National Reserve in Norvegia, in slitta trainata dai cani  e relax in Spa . Rientro in cottage 

 

 

 

GIORNO 5 – PARTENZA

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

[contact-form-7 id=”5″ title=”Modulo di contatto”]