Rørosmartnan – “Fiera invernale ” in Norvegia 20-24 feb 2018

Un evento emozionante dal 20 al 24 febbraio 2018 – 250 espositori, artigianato , cultura e tradizione.

 

Roros

La fiera invernale denominata ” Rørosmartnan” è un evento nazionale che richiama circa 75.000 visitatori ogni anno . Durante questi cinque giorni Røros si trasforma in un mercato vivace, con strade piene di vita sia di  giorno che di  notte –  ristoranti e bar , sale da ballo , bazar  ed   eventi culturali .

 

  • 7 giorni e 6 notti nella natura artica tra Svezia e Norvegia
  • sistemazione a scelta in romantici hotels oppure in splendidi chalet immersi nei boschi scandinavi
  • outdoor activities durante questa settimana ; slitta trainata dai cani, escursioni giornaliere con sci -racchette da neve
  • “Rørosmartnan” un tuffo nel passato alla Fiera annuale di  Røros in Norvegia per fare shopping in 250 stands di artigianato e gastronomia

La maggior parte della fiera si svolge in due vie principali di Røros , e circa 250 espositori con i loro stand colorati  e pieni di manufatti artigianali allieteranno gli occhi dei viaggiatori. La cittadina , Patrimonio Mondiale dell’ Unesco offre uno scenario unico in occasione della Fiera  ed è un’esperienza che tutti dovrebbero provare almeno una volta nella vita , o meglio ancora – una volta all’anno !

Gli abitanti della cittadina di Røros sono molto orgogliosi di mantenere viva la tradizione delle vecchie slitte che  trasportavano  mangimi e merci attraverso le montagne per ragiungere  Røros . Alla cerimonia di apertura – come potrete vedere nel video – oltre ottanta slitte provenienti da Svezia e da cittadine limitrofe di  Østerdalen , Hedmark , Gauldalen e Tydal partecipano ogni anno  sfilata , che segna l’ arrivo a Røros dopo aver viaggiato per un massimo di 15 giorni , come una volta  con cavalli e slitte .

Cortili e fattorie

Molti dicono che la vera essenza di tutto , della Fiera di  Rørosmartnan  si trova nei cortili , nelle aie di quelle che una volta erano le fattorie . Qui la gente era solita riunirsi dopo i lunghi viaggi per negoziare , ascoltare musica, ballare , raccontare storie , ridere e parlare , e dove i mercanti e visitatori scambiavano pareri ed opinioni. Durante la fiera queste tradizioni si perpetuano ;  i cortili   si trasformano in locande  di campagna dove  per cinque giornate si vive e si mangia  come una volta  , i cavalli sono nelle stalle, il caffè viene  preparato sul fuoco , si cucinano prelibatezze tradizionali  e si narrano storie al suono di violini.

La mia gallery :

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il promo della fiera

(redfoxadventure@hotmail.com)

[contact-form-7 id=”5″ title=”Modulo di contatto”]