Sci di fondo Into the wild con i miei siberiani

Periodo : Dicembre – Aprile . 350km di piste bellissime preparate ogni giorno  nella natura artica. Ma anche la possibilita` di esplorare ben 4000 km di foreste e plateau incontaminati.   Per principianti ed esperti .  In poche lezioni, l’ Artico come non l’ avete mai visto. 7 giorni/ 6 notti  – cottage/ hotel. Estensione a piu` giorni , con/senza guida  per principianti ed esperti 

Un atmosfera magica e quasi irreale che ci porterà indietro nel tempo. Tutte le attività della settimana saranno prevalentemente outdoor e dedicate allo sci di fondo, soprattutto per principianti che potranno cimentarsi in uno sport bellissimo che regalerà forti emozioni.  Le altre giornate saranno dedicate alla pesca sul ghiaccio. Durante le  escursioni, prevalentemente in territorio Sami ripercorrendo gli antichi sentieri  dove sarà  possibile intravedere pernici bianche, lepri artiche,volpi  e renne.

Per chi è adatto questo programma ?  Per tutti quelli che amano le attività all’ aperto e la natura incontaminata. Non è necessario possedere particolari competenze salvo spirito di adattamento, propensione alle attività sportive ( il fondo si può definire come un prolungamento del camminare ma non da sottovalutare – diventa facilissimo se si impara quelle due o tre cose – ma puo’ essere faticoso se si vuole fare di testa propria.  Nei Paesi scandinavi è uno sport molto serio e sentito . I bambini fin dalla tenera età iniziano a fare fondo. E’ uno sport che accomuna giovani e anziani e tutti lo possono praticare salvo coloro che hanno avuto – oppure hanno in corso – problemi alle ginocchia o di schiena, In tal caso, la tipologia del programma puo’ essere effettuata dietro presentazione certificato medico che attesti la possibilità di fare sci di fondo. Per chi non l’ha ma praticato è senz’ altro un bellissimo modo di visitare l’ artico senza essere un atleta oppure avere chissà quali preparazioni.

   Primo e secondo giorno

Il nostro incontro è dell’aeroporto/ stazione  di Roros in Norvegia.  Transfer  in cottage/hotel in Svezia  ( 50 minuti )

10.30 –  Incontro con la guida – briefing introduttivo e partenza per la prima escursione della giornata. Questa mattina  sarà dedicata all’ approccio con gli sci, a prove su percorsi ad anello per verificare il vostro grado di preparazione. Niente paura, i principianti avranno tutto il tempo di prendere confidenza con gli sci e di imparare le prime nozioni fondamentali.  Per gli esperti, oltre a settimane speciali a loro dedicate, innumerevoli percorsi da fare.Il nostro punto di partenza sarà il Nordic Ski Center, da dove inizieremo il nostro percorso. Oggi impareremo a muoversi agilmente sui binari già tracciati,come affrontare le salite e le discese e come rialzarsi.  Scieremo prevalentemente in pianura, costeggiando un piccolo fiume, in un paesaggio puntellato di casette e tratti alberati.  Sosteremo in una piccola baita dove potrete assaggiarespecialita` locali come il waffel di lamponi artici e panna, oppure assaporare una buonissima zuppa di alce . Dopo un meritato riposo riprenderemo il nostro percorso per il rientro.

Terzo  giorno

Prima colazione. L’ itinerario di oggi è abbastanza  facile. Un percorso di 12km tra le foreste di betulla nel silenzio piu’ assoluto. Nella neve caduta durante la notte le tracce degli animali saranno evidenti. Le lepri artiche lasciano impronte  inconfondibili , le pernici bianche faranno capolino tra un ramo e l- altro e qualche timida volpe non mancherà di fare la sua comparsa. Ci fermeremo in una baita  per il pranzo. Rientro nel pomeriggio.

Quarto giorno    

Questa è un a delle più belle escursioni della settimana. Dopo colazione, preparemo il nostro pranzo al sacco e seguiremo il tracciato che ci portera alla vetta.La pista che seguiremo si snoda attraverso foreste di betulla E un paesaggio diverso da tutti gli altri che non manca mai di affascinare e di lasciare a bocca aperta .

Malmbäckstugan, questo è il nome del plateau vi accoglierà nella suo paesaggio mozzafiato. Un deserto di neve e ghiaccio immenso e senza fine. Chissà che non riusciamo a vedere qualche bue muschiato, l’ ultimo animale dell’ era glaciale !!

Sulla cima lasceremo  i binari tracciati per il fuoripista.Ci fermeremo per il nostro picnic in una baita. Tutta la giornata sara dedicata alla scoperta di questo meraviglioso territorio da dove godremo un meraviglioso paesaggio.

  Quinto giorno

Benvenuti nell’ era glaciale! In una bellissima foresta dal manto imbiancato per 500 km entreremo davvero “into the wild”. La terra delle linci , degli orsi , e del bue muschiato ci aspetta.La giornata di oggi ci porterà in questa riserva naturale dove non ci sono strade , pochissime case un luogo remoto dove tutto è rimasto intatto come 10.000 anni fa. Un atmosfera magica, attraverso un incontro davvero speciale. Rientro nel pomeriggio

Sesto  giorno

I cani da slitta ci aspettano! Visiteremo la bella cittadina mineraria di Røros in Norvegia e ci avvicineremo alla Riserva Naturale della Femundsmarka – qui potremo guidare una propria slitta trainati dai cani siberiani in un percorso unico ed esclusivo- fuori dalle mete turistiche

EVENTO SPECIALE : Durante la settimana – tempo permettendo ci innoltremo nella foresta per incontrare degli amici davvero curiosi . Con al seguito un esperto naturalista conosceremo i segreti dei boschi scandinavi sussurrando alle…

Settimo giorno

Trasferimento per l’ aeroporto / stazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

[contact-form-7 id=”5″ title=”Modulo di contatto”]